Topic:
17 Luglio 2021
Ultima modifica: 17 Luglio 2021 ore 08:12

Gibanica

La pizza della tradizione romanì
Foto di Chiara Bonetto
Questa ricetta, che si può preparare nella versione dolce oppure salata, fa parte della cucina dei Balcani, adottata poi dalla tradizione Rom.
La Gibanica (si pronuncia “ghibàniza”) non manca mai nei momenti di festa, che si tratti di Natale, Pasqua o un matrimonio. Oppure può essere cucinata anche per accogliere gli ospiti che sono venuti a trovarti.
Questa ricetta si può preparare nella variante salata, con il ripieno di ricotta, oppure nella variante dolce, utilizzando uvetta, noci e mele. Zlata, originaria della Macedonia, ci ha regalato questa ricetta che fa parte della cucina dei Balcani, adottata dalla tradizione Rom.
«Nel ripieno si può mettere ciò che vuoi» spiega Zlata, «ad esempio potresti usare della carne tritata cotta in un soffritto di cipolle, insieme a una patata tagliata a pezzetti».
Come per le torte salate, possiamo sbizzarrirci con il ripieno usando ciò che abbiamo in frigo: verdure, salumi, formaggi, ecc. Qui di seguito vi proponiamo un ripieno salato molto semplice, ma che voi potete arricchire con gli ingredienti che più vi piacciono.
Inoltre potete provare a preparare la Gibanica con il ripieno dolce, che ricorda il gusto dello strudel.
La sfoglia utilizzata assomiglia molto alla pasta fillo: seguite le indicazioni che vi diamo e guardate il video che illustra come tirare la sfoglia senza usare il mattarello. Vi sembra una sfida impossibile? Niente affatto: provare per credere!

Per 8 persone
Preparazione: 30 minuti circa
Cottura: 30’- 40’ 
Gibanica dolce
Gibanica è una specie di pizza della tradizione romanì che si può preparare con ripieno dolce o salato
Foto di Chiara Bonetto

Ingredienti per l'impasto  di una Gibanica

  • 750 g farina tipo 0
  • 1 uovo
  • 2 bicchieri di acqua tiepida (circa 400 ml)
  • 1 cucchiaio raso di sale

Ingredienti per il ripieno di una Gibanica salata

Ingredienti della Gibanica salata
Il ripieno della Gibanica salata si prepara con ricotta, panna, sale, olio. Si possono aggiungere altri ingredienti a piacere, come ad esempio salumi o verdure
Foto di Chiara Bonetto
 
  • 450 g ricotta
  • 400 g panna da cucina
  • 1 cucchiaino di olio di semi
  • Sale q.b

Ingredienti per il ripieno di una Gibanica dolce

Ingredienti della Gibanica dolce
Per preparare il ripieno della Gibanica dolce servono: mele, zucchero, uvetta
Foto di Chiara Bonetto
 
  • 80 g noci sgusciate
  • 200 g uvetta
  • 3 mele
  • 1 cucchiaio olio semi
  • 80 g Zucchero

Come preparare la pizza romanì (Gibanica)

  • Metti la farina in una terrina e aggiungi il sale.
  • Sguscia l’uovo e aggiungilo alla farina.
  • Versa pian piano l’acqua e inizia a impastare.
  • Impasta per 5 minuti, fino a ottenere un impasto liscio ed elastico come quello della pizza.
  • Dividi l’impasto in 3 panetti, cospargili di farina e mettili a riposare in un canovaccio per circa 20 minuti.
  • Intanto accendi il forno e prepara il ripieno: scegli tra il ripieno salato o quello dolce. Se vuoi prepararli entrambi, raddoppia le dosi per l'impasto (cioè usa 1,5 kg di farina anziché 750 g)

Prepara il ripieno salato:

  • Mescola la ricotta con la panna e il sale. La consistenza dovrà essere cremosa, quindi se la ricotta era molto soda, puoi aggiungere un po’ di latte. Se vuoi arricchire il ripieno, puoi aggiungere verdure o salumi o ciò che ti piace.
  • Stendi la sfoglia prendendo una pallina di impasto per volta. Ogni sfoglia dovrà avere un diametro di circa 70-80 cm.
  • Distribuisci sulla sfoglia un terzo del ripieno, poi arrotola la sfoglia per metà dal basso e per l’altra metà dall’alto.
  • Metti il rotolo così ottenuto in una teglia oliata, disponendolo a forma di spirale.
  • Stendi anche le altre due sfoglie seguendo lo stesso procedimento e aggiungendo i rotoli ottenuti nella teglia.
  • Cuoci in forno per 30-40 minuti, finché la sfoglia risulterà dorata. 

Prepara il ripieno dolce:

  • Sbuccia le mele e tagliale a piccole cubetti.
  • Aggiungi lo zucchero e l'uvetta alle mele. Lascia a riposo e inizia a stendere l'impasto.
  • Stendi la sfoglia prendendo una pallina di impasto per volta. Ogni sfoglia dovrà avere un diametro di circa 70-80 cm.
  • Distribuisci sulla sfoglia un terzo del ripieno, poi arrotola la sfoglia per metà dal basso e per l’altra metà dall’alto.
  • Metti il rotolo così ottenuto in una teglia oliata, disponendolo a forma di spirale.
  • Stendi anche le altre due sfoglie seguendo lo stesso procedimento e aggiungendo i rotoli ottenuti nella teglia.
  • Cuoci in forno per 30-40 minuti, finché la sfoglia risulterà dorata.