Topic:
11 Dicembre 2020
Ultima modifica: 11 Dicembre 2020 ore 10:29

La Santa fidanzata raccontata ai bambini: il nuovo libro

In libreria la storia illustrata di Sandra Sabattini, la Santa della porta accanto
Attraverso disegni colorati e frasi semplici ma profonde i più piccoli possono incontrare la giovane riminese che verrà beatificata nel 2021.
Esce in libreria un nuovo libro per bambini, “Un, due, tre… Sandra!”, che attraverso le coloratissime illustrazioni e i testi, semplici ma profondi,  vuole accompagnare i più piccoli a conoscere Sandra Sabattini, la giovane riminese che nel 2021 verrà proclamata beata.

Un percorso in 16 tappe rivela, con un linguaggio semplice, la bellezza spirituale di questa Amica invitando i bambini a cogliere i doni preziosi che ci ha lasciato attraverso il suo diario: l’amore per la natura, la famiglia, gli ultimi, la sua dedizione allo studio e allo sport, la sua generosità e la sua umiltà. Viene delineato così un percorso verso la santità alla quale tutti siamo chiamati, grandi e piccini.
 
«Il titolo è un palese richiamo al gioco d'infanzia “Un, due, tre... stella!”» spiega l’autrice Geppi Santamato, «inoltre spesso di Sandra viene detto che dal Cielo brilla come una stella. Il richiamo al gioco accompagna a scoprire un po' alla volta la figura di Sandra, che nelle illustrazioni non appare mai del tutto, ma solo attraverso alcuni particolari da riconoscere tra le pagine colorate.
Ogni illustrazione racchiude alcune parole chiave da cui è possibile affrontare vari approfondimenti di fede, da sviluppare in base alla comprensione dei piccoli lettori».
 
Il libro è pensato per i bambini dai 3 ai 9 anni: «Questo meraviglioso libro è da gustare insieme ai piccoli, che meglio sanno cogliere lo stupore di Sandra per il dono della vita, della natura, del Signore» dice Giovanni Paolo Ramonda, successore di don Benzi alla guida della Comunità Papa Giovanni XXIII, di cui anche Sandra aveva fatto parte. «Anche i ragazzi diversamente abili, a cui Sandra era molto legata, diventano in questo testo protagonisti di un popolo santo, quello che la beata non voleva più lasciare».

L'invito alla lettura proviene anche dal vescovo di Rimini, mons. Francesco Lambiasi: «Carissimi Fratellini e Sorelline, lo so che le storie vi piacciono tanto. Ma quella che state per leggere vi piacerà tantissimo, perché non è una storia inventata. È il racconto di una storia vera: la storia di Sandra, una ragazza simpatica, dolcissima e sempre allegra. Ma lo sapete che è possibile fare amicizia con Sandra? Leggete questo bel libro e capirete come fare!»

Cari bambini, questo libro è tutto per voi! Volete conoscere una persona davvero speciale? Si chiama Sandra e come voi aveva gli occhi pieni di stupore per le meraviglie del creato. Dai! Che cosa aspettate? Venite a cercarla tra le pagine di questo libro...!
Geppi Santamato

Chi è Sandra Sabattini?

Chi è Sandra Sabattini? È una ragazza riminese che ha vissuto i suoi 23 anni di vita come tante coetanee: la scuola, lo sport, le amicizie, il fidanzato, l’impegno in parrocchia. Ma allo stesso tempo è stata una testimone luminosa perché viveva la sua quotidianità immersa in un rapporto profondo con Dio, dedicandosi con passione ai poveri, ai ragazzi tossicodipendenti, agli ultimi.

Sandra Sabattini, presto beata

Papa Francesco, con la promulgazione del Decreto riguardante il miracolo attribuito a Sandra, ha aperto il 2 ottobre 2019 la via della sua beatificazione. Sandra Sabattini avrebbe dovuto essere beatificata il 14 giugno 2020, ma a causa dell'emergenza Coronavirus l'evento è stato rimandato. Ancora non si sa una data precisa, ma molto probabilmente sarà nel 2021.

L’autrice

Geppi Santamato ha conosciuto Sandra nel 1981, anno in cui è entrata a fare parte della Comunità Papa Giovanni XXIII, condividendo la vita nelle Case Famiglia e Comunità Terapeutiche nel territorio riminese. Fa parte del gruppo delle “Amiche” che portano Sandra in giro per l’Italia, perché tanti ancora la possano conoscere ed essere contagiati dalla sua gioia, specialmente i giovani che la sentono proprio una di loro.
Geppi, alla scuola di don Benzi e di Sandra, assieme al marito Maurizio, vive l’esperienza di una famiglia aperta ai tanti figli rigenerati nell’amore, che sono passati nella loro casa e nel loro cuore.

È anche nonna e le piace rivolgersi ai più piccoli per raccontare con parole semplici le grandi cose della vita. Con Sempre Editore ha pubblicato il libro Favole per i nonni (2008) e nel 2020 ha realizzato una serie di video che spiegano Sandra ai più piccoli.

L’illustratrice

Giulia Boari si occupa di progetti editoriali, comunicazione di immagine per le imprese e pubblicazioni per l'infanzia. Ha già collaborato per la realizzazione del libro Il viaggio di don Oreste, che presenta ai bambini la vita del sacerdote fondatore della Comunità Papa Giovanni XXIII.

A proposito del libro su Sandra, Giulia racconta questo curioso aneddoto: «Visto che Sandra (nel suo libro) non si svela se non nelle ultime pagine, doveva avere un compagno di viaggio, un elemento che fosse ricorrente all'interno delle pagine del libro. In origine doveva essere una stellina, ma mi piaceva l'idea che la scelta ricadesse su qualcosa di più SUO. Così, leggendo i suoi scritti, ho trovato un tema di scuola dove descriveva un campo coi fiordalisi e il volo di una coccinella. ECCOLA. La sua compagna di viaggio non poteva che essere lei! Come per il libro di don Oreste, anche nella realizzazione di quello di Sandra ci sono state delle piccole manifestazioni insolite e curiose. Nei mesi in cui ho illustrato le tavole per il libro, la finestra del mio studio si è popolata di tante coccinelle, così numerose non le avevo mai viste (la tavola delle coccinelle che escono dal cesto nasce proprio in quell'occasione!). Ma consegnato l'ultimo disegno, così come erano arrivate, sono sparite».

Dove acquistare il libro “Un, due, tre… Sandra”

Il libro “Un, due, tre… Sandra” si può acquistare in tutte le librerie, ma si può anche ordinare online nello store ShopApg23 oppure in tutte le altre librerie online come Feltrinelli, Ibs, Amazon, ecc.