Topic:
8 Settembre 2020

L'amore di un Dio nel cuore di un uomo

Esce domani in libreria "I sentimenti Gesù - Un viaggio appassionato nel Vangelo di Marco", di Viviana Viali
Cogliendo l'invito che le fece don Benzi molti anni fa, l'autrice rilegge il Vangelo di Marco, scrutando, oltre le parole, il volto di Gesù e ciò che lui prova per noi.

Leggere il Vangelo non tanto per conoscere la Parola di Dio quanto per conoscere Dio che si rivela attraverso la sua Parola. È l’intuizione che ha ispirato il libro I sentimenti di Gesù, in uscita il 9 settembre con Sempre Editore nelle librerie fisiche e online (distribuito da Diffusione San Paolo).


Chi è l'autrice Viviana Viali

L’autrice è Viviana Viali, laica consacrata con i voti di povertà, obbedienza e castità, che firma per la prima volta un saggio, anche se il suo nome figura, in qualità di curatrice, in una pubblicazione periodica di larga diffusione: Pane Quotidiano. È lei infatti che nel 2001, quando iniziò la pubblicazione del periodico, si rese disponibile a supportare don Oreste Benzi nell’abbinare le sue meditazioni alla Parola di Dio, compito che ha continuato a svolgere anche dopo la morte del sacerdote, selezionando i commenti dall’immenso archivio delle sue meditazioni.
Per Sempre Magazine Viviana Viali cura inoltre la rubrica Vite al massimo, brevi profili di santi che ne evidenziano alcuni aspetti particolari, rendendoli attuali.

Dove puoi acquistare il libro

Il Libro I sentimenti di Gesù è disponibile in tutte le librerie e anche nei seguenti store online:

Come è nato il libro I sentimenti di Gesù

Copertina libro I sentimenti di Gesu
 
Fu lo stesso don Benzi, racconta Viali nell’Introduzione, a suggerirle di avvicinarsi al Vangelo in modo originale. 
Era il 1993, Viviana aveva 27 anni e, come altri della Comunità Papa Giovanni XXIII, aveva scelto di dedicare a coloro che si trovano nel bisogno non solo qualche ora di volontariato la ma sua stessa vita, accogliendoli in casa con sé. Ma non si sentiva una operatrice sociale. Tutto, per lei, partiva dal desiderio di vivere il Vangelo fino in fondo. Per questo desiderava conoscerlo nei minimi dettagli, e si chiedeva se non fosse il caso di iniziare a studiarlo.
Chiese consiglio a don Benzi – nel libro racconta i particolari di quell’incontro rimasto indelebile nella sua memoria – che raccolse questo suo desiderio, orientandolo però verso una nuova prospettiva: «Tu studi la parola di Dio quel minimo indispensabile per capire cosa vuol dire, ma lo fai per poter capire Gesù che si rivela a te». E le fece un esempio: «Quando leggi una lettera e c’è una parola che non riesci a capire, non ti interessa in sé e per sé il significato di quella parola, ma capire cosa colui che ti ha scritto voleva comunicarti. Io ti consiglio di leggere tutti i vangeli e di vedere il volto di Gesù che ti si manifesta attraverso la Parola.» E in quel volto scrutare i sentimenti. 
Don Oreste Benzi con Viviana Viali
Don Oreste Benzi con Viviana Viali nella redazione di Sempre Editore. Alle loro spalle il quadro Il volto di Maria di Dimer Cavatton, autore del quadro Il volto di Cristo da cui è tratto il particolare che appare in copertina del libro I sentimenti di Gesù

Le agende ritrovate

La giovane Viviana lo prese alla lettera e iniziò questo lavoro, partendo dal Vangelo di Marco, cercando di cogliere nell’asciutto testo evangelico quei particolari anche minimi che potessero svelare cosa lui avesse provato nelle diverse situazioni, annotando su delle agende – siamo ancora nell’epoca pre-digitale – «ciò che intuivo dei sentimenti di Gesù.» 
Passano gli anni, la vita scorre, ma ecco che «qualche anno fa, in un angolo della casa – racconta Viviana – ho ritrovato quelle agende. Mi sono ricordata allora del suggerimento che mi aveva dato don Oreste e di quanto bene mi aveva fatto compiere quel lavoro.»
Così decide di rivederlo e ampliarlo alla luce dell’esperienza umana e spirituale maturata negli anni, e nasce il libro. 
Nessuna pretesa di entrare nel campo degli studiosi, precisa: «Ciò che ho scritto, essendo frutto di ciò che intuisco, è tutto discutibile. L’intento non è dire qualcosa di nuovo su Gesù ma spingere al desiderio di conoscerlo.»

Cosa si trova nel libro I sentimenti di Gesù

Il libro è una rilettura allo stesso tempo fedele e creativa del Vangelo di Marco. Nel meditarlo l’autrice si rivolge direttamente a Gesù dandogli del tu «come facciamo con qualsiasi persona che amiamo e con cui abbiamo una profonda relazione».
Pagina dopo pagina il lettore viene coinvolto in questo percorso, come fosse lui stesso a chiedere a Gesù, vivo oggi, di svelargli i suoi sentimenti. 
«Se tra chi legge quanto ho scritto ci fosse anche una sola persona che decidesse di fare lo stesso percorso scrutando i sentimenti di Gesù nei vangeli –  sottolinea l’autrice – che scegliesse di approfondire la relazione con Gesù, allora avrei raggiunto lo scopo che mi sono prefissa. Ciò che davvero conta è vivere in Gesù, conoscerlo e amarlo!».