Topic:
8 Settembre 2021

Coxinhas

Uno street food brasiliano
Foto di Chiara Bonetto
Sembrano arancini, ma sono ripieni di pollo.
Coxinhas significa “coscette”, indicando la forma che richiama le cosce di pollo. Sono una specie di arancino, ma al posto del riso viene utilizzato un impasto che avvolge il ripieno di pollo. «In Brasile le mangiamo come aperitivo - spiega Silvia Ferreira, che ci ha regalato questa ricetta – è un piatto per le feste e i miei figli le adorano». Una volta preparate, le coxinhas possono essere conservate qualche giorno in frigo prima di friggerle, oppure possono essere riscaldate in forno dopo che sono state fritte.
«Sotto il ripieno di pollo a volte mettiamo anche un po’ di formaggio: in Brasile usiamo il Catupiry, un formaggio spalmabile, ma qui in Italia si può sostituire con un po’ di stracchino oppure con un po’ di asiago tagliato sottile» spiega Silvia.
Se volete trasformarle in uno street food assolutamente perfetto, infilzate uno stuzzicadenti nella parte più stretta e sembrerà davvero una coscetta di pollo: da leccarsi i baffi!

Preparazione: 1 ora; Cottura: 1 ora
 

Ingredienti per 20 coxinhas

Ingredienti per il ripieno

  • ½ petto di pollo
  • 1 cipolla grande
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 bicchiere d’acqua
  • Prezzemolo
  • Stracchino o asiago (a piacere)
  • Olio

Ingredienti per la sfoglia

  • 500 g farina (meglio quella con agente lievitante)
  • 500 ml brodo di pollo
  • 1 cucchiaio di burro o margarina

Per terminare la preparazione:

  • 2 uova
  • Pangrattato q.b.
  • Olio per friggere

Brasile ricetta Coxinhas
Coxinhas è uno street food brasiliano che assomiglia agli arancini
Foto di Chiara Bonetto

Procedimento per preparare 20 coxinhas

  • Prepara il ripieno: fai un soffritto con aglio e cipolla in una pentola con il fondo spesso, metti il petto di pollo in un unico pezzo, condisci con sale e pepe nero.
  • Quando si sarà rosolato, aggiungi un bicchiere di acqua, copri la pentola e cuoci per un’oretta a fuoco bassissimo. Se necessario aggiungi un po’ di acqua. Deve risultare morbidissimo, ma non troppo bagnato.
  • Riduci il pollo a filetti sottili, raccogliendo il sughetto delle cipolle e dell’aglio, aggiusta di sale se necessario.
  • Metti da parte e prepara la sfoglia
  • Metti a bollire il brodo di pollo (in sostituzione puoi usare la stessa quantità di acqua, quando bolle aggiungi un dado, 5 cucchiai d’olio e un pizzico di sale). Spegni il fuoco, aggiungi la farina e mescola velocemente con un mestolo finché si forma un impasto elastico e quasi gommoso.
  • Ungi l’impasto con un po’ burro, poi versalo in una ciotola di plastica e lascia che si raffreddi un po’.
  • Prendi un po’ di impasto tra le mani, forma una pallina delle dimensioni di una piccola albicocca e schiacciala ottenendo un cerchio di 8-10 cm di diametro. Metti un po’ formaggio (è facoltativo) e un po’ di pollo al centro della pallina, poi chiudi la sfoglia dandole la forma di coscetta di pollo.
  • Quando avrai terminato di preparare le coxinhas, immergile nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato.
  • Friggi in abbondante olio bollente.