Topic:
13 Aprile 2020

I biscotti pasquali

Il Covid-19 ci ha costretto a rinunciare alla gita fuori porta? E noi rispondiamo così per ripristinare il buon umore: preparando questi deliziosi dolcetti!
Foto di Chiara Bonetto
Si chiamano Kurabii za Velikden, che in bulgaro significa appunto "biscotti di Pasqua"
Quest’anno niente gita fuori porta per Pasquetta, lo sappiamo. Però cerchiamo di bandire dalle nostre case la malinconia, preparando insieme questi deliziosi dolcetti. Ce li ha cucinati Gina, che viene dalla Bulgaria. Si chiamano Kurabii za Velikden, che tradotto significa semplicemente “Biscotti di Pasqua”. Anche nella tradizione ortodossa in Bulgaria la Pasqua si festeggia colorando le uova, ma anche preparando questi dolcetti. Semplici e gustosi, vedrete che aiuteranno a donare il buonumore a grandi e piccini.

Ingredienti

  • 500 g di farina
  • 250 g di yogurt magro
  • 2 uova
  • 1 tuorlo
  • 250 g di strutto o burro
  • 250 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di ammoniaca per dolci
  • estratto di vaniglia q.b.
  • noci o mandorle per decorare
  • zucchero a velo

Prepara così i biscotti di Pasqua

  • Mescola la farina insieme all'ammoniaca e metti da parte.
  • In una terrina sbatti le uova con lo zucchero, poi aggiungi lo yogurt.
  • Aggiungi a questo composto la farina e lo strutto, che deve essere morbido, non sciolto. Deve risultare un impasto morbido.
  • Prepara delle piccole palline, decora i biscotti così ottenuti con noci o mandorle e spennella con un po' di tuorlo d'uovo.
  • Metti i biscotti in forno caldo, a 180° finché risultano dorati.
  • Una volta cotti, cospargi sopra un po' di zucchero a velo.